BENESSERE CEREBRALE, CHECK UP COGNITIVO E POTENZIAMENTO DELLA MEMORIA NELL'ANZIANO

Il servizio di Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici offerto da Nomos si pone l’obiettivo di fornire un’attenta analisi, presa in carico ed intervento relativamente ai bisogni e alle necessità delle persone che necessitano di riabilitazione neuropsicologica di varia tipologia, attraverso programmi di riabilitazione neurocognitiva elaborati e progettati ad hoc. 

Il servizio propone un checkup del funzionamento cognitivo e del benessere sociale, restituendo una breve valutazione delle funzioni attentive e di memoria, in modo da poter intervenire precocemente su eventuali difficoltà.

L’intento del servizio è quello di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’invecchiamento e sulle problematiche legate ad esso e su come fronteggiarle al meglio.

La neuropsicologia, in funzione delle ultime evidenze scientifiche, testa la funzionalità della memoria, dell’attenzione e di altre funzioni cognitive utili a fornire ai partecipanti e ai loro familiari esercizi e attività studiati e programmati per svolgere una funzione protettiva attraverso la modulazione della riserva cerebrale e cognitiva, promuovendo la funzione di compensazione da parte del sistema nervoso.

Quando capita di lasciar accese le luci di casa, di non ricordare dove vengono riposti gli oggetti e di non ricordarsi i nomi delle persone è il caso di capire se è una questione di età o se il problema deriva da altro. 

Per questo, Nomos propone un checkup delle funzioni cognitive seguito da un intervento strutturato di potenziamento neurocognitivo dopo i 50 anni.

PICCOLI GRUPPI DI ALLENAMENTO CEREBRALE: BRAINTRAINING
Che cos’è il Braintraining?

Il Braintraining è un percorso di allenamento cerebrale attraverso esercizi di varia natura, cartacei e/o computerizzati. In funzione delle ultime evidenze scientifiche, l’attività di stimolazione cognitiva permette ai partecipanti di mantenere attive e allenate le proprie funzioni mentali (mnestiche, linguistiche, di programmazione, attenzione, ragionamento, etc.) favorendo il fenomeno della neuroplasticità che è la costante e perenne capacità del cervello di modificarsi nel corso del tempo in risposta all’esperienza, dunque all’apprendimento. 
 
Il servizio di Nomos consiste in una serie di incontri finalizzati a rendere continuativo per i partecipanti ed i loro  familiari lo svolgimento degli esercizi e l’allenamento anche a casa, autonomamente e/o con l’ausilio del CareGiver.
Gli esercizi e le attività proposti sono studiati e programmati per svolgere quindi una funzione protettiva attraverso la modulazione della riserva cerebrale e cognitiva, promuovendo la funzione di compensazione da parte del sistema nervoso.
 
L’intervento è rivolto a piccoli gruppi (5-10 persone) con iniziali difficoltà di memoria, di attenzione, di concentrazione, di ragionamento logico legate ad un rallentamento cognitivo con l’obiettivo di capire se siamo davanti ad invecchiamento cerebrale  fisiologico oppure ci sono dei segnali che richiedono un maggior approfondimento da parte di un clinico.

ATTIVITÀ E FINALITÀ DELL’INTERVENTO DI NEUROPLASTICITÀ:

Mantenere e potenziare le capacità cognitive utilizzando interventi rivolti a situazioni complesse basati sul concetto di neuroplasticità del sistema nervoso centrale è l’obiettivo del servizio di Nomos
Le strategie e le tecniche utili e adeguate per le attività di vita quotidiana favoriscono e potenziano soprattutto quelle funzioni cognitive, funzionali all’orientamento quotidiano, anche  prevenendo l’isolamento sociale.
 
In particolar modo, l’intervento di Nomos si focalizza sul potenziamento delle capacità residue che spesso sono sottostimolate perché ritenute ormai compromesse e permangono in una condizione di inattività quotidiana,  favorendo e stimolando invece il loro utilizzo, soprattutto per le persone anziane.

A chi si rivolge il servizio?

Soggetti adulti e/o anziani e persone che comunque lamentano difficoltà di memoria, attenzione e di concentrazione.

 

Modalità di accesso

L’accesso avviene a seguito dell’accertamento (check up cognitivo) da parte del servizio di Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici del livello di funzionamento di partenza della persona, per poter adeguare le proposte dell’intervento.

 

Sede e orari

L’intervento del servizio di Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici prevede un incontro a cadenza settimanale della durata di un’ora e mezzo/due.

 L’intervento organizzato e realizzato dal servizio di Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici si svolge presso  locali idonei per lo svolgimento delle attività.

 

Numero di incontri

La durata del corso di Allenamento cerebrale prevede un numero di 10 incontri. 

Nei 10 incontri sono compresi la valutazione iniziale e finale e quindi la restituzione finale.

PROFESSIONISTI COINVOLTI

Per la definizione del progetto e le indagini neuropsicologiche saranno coinvolti Professionisti con lauree in psicologia e affini:

  • Neuropsicologo/a Responsabile del servizio

  • Psicologo/a esperto/a in riabilitazione neuropsicologica

 

Per la realizzazione degli incontri di Braintraining saranno coinvolti Educatori supervisionati dal Responsabile del servizio

Richiesta Informazioni

    Si, ho letto la privacy policy e acconsento al trattamento dei dati*

    Contatti

    VUOI CONTATTARCI?

    Clicca il bottone che segue e contattaci, un membro del nostro Staff sarà a tua completa disposizione.

    Apri chat
    Hai Bisogno di aiuto?
    Ciao!
    Come posso aiutarti?